Al via i lavori del IV Congresso regionale dei Consulenti del Lavoro (VIDEO)

Costo del lavoro, legalità, ruolo dei consulenti del lavoro e delle parti sociali. Sono questi i temi al centro del IV Congresso Regionale dei Consulenti del lavoro che si sta svolgendo a Catanzaro.

I lavori sono iniziati questa mattina (venerdì 20 ottobre) e proseguiranno per tutta la giornata di domani (sabato 21 ottobre).

L’Ordine dei Consulenti del lavoro di Catanzaro ospita questa importante due giorni di lavori organizzata dalla Consulta degli Ordini della Calabria con il patrocinio della Regione Calabria, del Comune di Catanzaro e  della Provincia di Catanzaro.

L’evento, al quale stanno partecipando i vertici nazionali dei consulenti del lavoro, rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali, qualificati esperti di diritto del lavoro ed esponenti del mondo politico, sindacale e delle associazioni di categoria, rappresenta un’occasione di confronto e di  approfondimento su tematiche di stringente attualità quali l’economia ed il costo del lavoro nel Mezzogiorno.

Il Congresso regionale ha infatti come obiettivo quello di offrire un contributo nella lettura dei cambiamenti che si sono registrati negli ultimi anni e si propone di avviare un dibattito su questioni decisive per il futuro del lavoro in Calabria e nel Mezzogiorno.

 

 

Abbiamo la consapevolezza che parlare di lavoro significa andare al cuore di uno dei principali aspetti della vita di ognuno di noi e farlo in Calabria ha poi un significato particolare. I consulenti del lavoro sono poco meno di un migliaio nella regione e sono presenti capillarmente sul territorio, affiancano imprese e lavoratori, con un ruolo da protagonisti visto che rappresentano una professione specializzata in materia di lavoro. Da questo punto di osservazione, abbiamo voluto mettere al centro del dibattito – dichiara Giuseppe Buscema, presidente dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Catanzaro – il costo del lavoro alla luce dei cambiamenti che il mercato del lavoro ha registrato negli ultimi tempi al fine di consentire, soprattutto in un mondo che cambia, di modificare l’approccio da parte dei protagonisti. Ecco perché abbiamo voluto mettere a confronto tutti gli attori sociali e istituzionali, anche per concentrare l’attenzione sulle novità legislative e quindi consentire di cogliere le opportunità offerte. Senza trascurare la legalità alla quale è dedicata un tavolo di lavori con autorevoli esponenti delle istituzioni e della società“.

Il Congresso si svolge nell’Aula consiliare di Palazzo De Nobili e nella Biblioteca comunale a Catanzaro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi