Catania-Catanzaro 1-0: ennesima sconfitta in trasferta per i giallorossi

CATANIA-CATANZARO 1-0  55’ Caccetta

CATANIA: Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan, Marchese; Caccetta, Lodi, Biagianti (74’ Bucolo) ; Russotto, Curiale (65’ Ripa) , Di Grazia (74 Semenzato). A disposizione: Martinez; Esposito, Lovric, Djordjevic, Manneh, , Mazzarani, Rossetti,  Correia. All. C. Lucarelli.

CATANZARO: Nordi; Gamberetti, Di Nunzio, Sirri; Zanini (82 Icardi), Marin, Benedetti (82’ Maita), Nicoletti (62’ Imperiale,); Falcone (62 Kanis), Infantino (75’ Puntoriere), Letizia. A disposizione: Marcantognini; Pellegrino; Riggio, Lukanovic,. All. D. Dionigi

Arbitro: Valiante di Salerno

Ammoniti: Biagianti (CT), Marin (CZ), NicolettI (CZ) Sirri (CZ) Nordi (CZ) Semenzato (CT)

Al Massimino (ex Cibali) scontro fra nobili decadute Catania e Catanzaro con passato di serie A e scontri epici soprattutto nella serie cadetta.

Come da tradizione vince il Catania in maniera meritata con un colpo di testa di Caccetta su angolo di Di Grazia, anche se i giallorossi non hanno sfigurato contro i quotati avversari, con Letizia che ha avuto la palla del pari come a Francavilla ma ha sprecato clamorosamente.

Dionigi schiera la stessa formazione di martedì scorso con la variante Benedetti al posto dello squalificato  Onescu a centrocampo, mentre Lucarelli si affida ad un 4-3-3 con giocatori di grande esperienza calcistica come Lodi, Marchese e Biagianti per non parlare dell’ex Russotto tutti con trascorsi di serie A.

Il primo tempo vede un Catania padrone del campo e un Catanzaro che solo nella fase finale ha impensierito la porta dell’ex Pisseri.

Minuto 5 Curiale non arriva alla deviazione su un cross pericoloso dalla destra dell’ex Russotto

Minuto 11 Lodi col suo meraviglioso sinistro  tira da fuori con Nordi che devia in angolo

Minuto 14 Ancora ci prova Lodi su punizione con la palla deviata dalla barriera giallorossa che sfiora il sette sulla sinistra di Nordi

Minuto 16 Di Grazia si incunea in area ma invece di tirare mette la centro per Curiale con Nordi pronto ad intervenire

Minuto 19 Marchese sempre dal lato sinistro mette fuori un cross pericoloso.

Minuto 22 traversa di Aya da pochi passi dalla porta di Nordi susseguente ad una punizione di Lodi.

Minuto 35 si vede il Catanzaro per la prima volta ma Marin da buona posizione spreca con un tiraccio senza convinzione e forza sul fondo.

Minuto 36 Catania in gol con Curiale lesto a deviare un cross dalla destra di Russotto, ma l’arbitro su segnalazione dell’assistente di linea annulla.

Minuto 41 Giallorossi pericolosi con Letizia che dopo triangolo con Infantino sfiora il palo alla sinistra di Pisseri altro ex dell’incontro.

Il secondo tempo vede un Catania nervoso che sbaglia troppo ma al minuto 10 su angolo di Di Grazia Caccetta va più in alto di tutti e mette in rete.

Al minuto 15  Catania vicino al gol conm Nordi che si salva due volte su Bogdan e Caccetta.

Minuto 24 Catanzaro vicinissimo al pari Zanini sfonda sulla destra e Letizia tutto sola spedisce alto.

Minuto 26 Russotto  si invola sulla sinistra  e crossa con Nordi che respinge in angolo.

Minuto 29  ci tenta Zanini da fuori con la palla sul fondo.

Poco più tardi è Puntoriere da fuori a sfiorare il gol con un tiro da fuori che si spegne di poco sul fondo

Minuto 42 Ripa ha la palla del raddoppio ma Sirri e Nordi gli sbarrano la strada.

Minuto 48 Ripa si incunea nella difesa giallorossa fa sedere anche Nordi ma colpisce un paolo clamoroso.

Ennesima sconfitta in trasferta quindi per gli uomini di Dionigi che ancora una volta in trasferta non sono riusciti ad essere cinici in zona rete, e domenica c’è il derby col Cosenza.

Francesco Capicotto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi