Catanzaro: i cittadini protestano contro le emissioni prevenienti dal depuratore

Basta puzza depuratore Catanzaro
Basta puzza depuratore Catanzaro

Tutto è partito dai social e mano mano si sta diffondendo anche nel mondo reale.

I cittadini del quartiere marinaro non ci stanno e lamentano il loro malessere.

La causa sarebbe il cattivo odore proveniente dal depuratore che si trova vicino al cimitero.

La protesta pacifica ha preso  piede appendendo al balcone di casa un lenzuolo bianco.

Alcune dei rettangoli appesi, come nell’immagine, hanno anche una scritta.

Il lenzuolo è espressione di pulizia, infatti dopo aver fatto il bucato si propaga sempre un buon profumo.

Il messaggio sicuramente verrà colto dall’Amministrazione in carica.

Bisognerebbe fare qualcosa per eliminare questi cattivi odori.

Non solo per chi abita il territorio, ma anche per chi si trova in marina anche solo di passaggio.

La stagione estiva è alle porte e sicuramente non inizia sotto la buona stella.

Da diversi anni la cittadinanza evidenza il problema che con l’avvento della temperatura calda tende ad amplificarsi.

Si pensa anche ai turisti che dovrebbero essere accolti nel migliore dei modi.

Infatti l’ambiente che ci circonda rappresenta il primo biglietto da visita.

Bisogna pensare a lungo termine, con una progettualità futura.

Speriamo che questi messaggi non rimangano inascoltati, soprattutto perché il quartiere marinaro continua a crescere nonostante tutto.

Davide Oliverio