Proseguono i lavori dell’Ente Fiera nel quartiere Lido di Catanzaro

Ente Fiera Catanzaro Lido
Ente Fiera Catanzaro Lido

L’opera nell’ex area Magna Grecia verrà completata entro la fine di ottobre. Lo aveva annunciato a luglio il sindaco, Sergio Abramo, durante un sopralluogo nel. A considerare dalla velocità dei lavori che proseguono spediti per la realizzazione dell’Ente Fiera nel quartiere Lido di Catanzaro, la data di consegna dei lavori sembra poter essere rispettata.

Il cantiere dell’opera è costato 3 milioni e 600 mila euro. “Soldi che il Comune – ha dichiarato Abramo – ha recuperato da un finanziamento dal patto territoriale finanziato dallo Stato. Patto che era stato già revocato, ma che abbiamo recuperato garantendo la disponibilità di un’area che era già di proprietà pubblica e infrastrutturata anche con i parcheggi. In caso contrario l’importo disponibile per i lavori sarebbe bastato a una metratura di gran lunga inferiore. Importo che non ci avrebbe permesso di realizzare un’opera così grande e importante, che ora è uno degli open space più grandi della Calabria”.

Questo ci consentirà di consegnare al capoluogo, gestendolo direttamente, un centro polivalente per esposizioni e grandi eventi perfettamente inserito nel sistema metropolitano dei trasporti”. Questo è quanto ha spiegato il primo cittadino.

All’interno del grande guscio che copre 5.500 metri quadrati, lo spazio per l’allestimento di un centinaio di box sarà destinato agli eventi fieristici. In alternativa lo spazio sarà preposto per le grandi manifestazioni di spettacolo, cultura e sport.

“Si tratta di un vero e proprio centro polifunzionale che allineerà la dotazione strutturale di Catanzaro a quella delle grandi città italiane”, ha aggiunto Abramo.