Corigliano Rossano (CS): arrestato in flagranza per detenzione stupefacente ai fini di spaccio

Cosenza
Questura di Cosenza

 Nel tardo pomeriggio del 25 giugno u.s., personale dipendente del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano ha tratto in arresto tale R.S., di anni 41, a seguito del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nella fattispecie, personale operante, mentre effettuava un servizio di appostamento nei pressi del lungomare, ha notato un’autovettura con a bordo R.S. che, dopo essersi fermato ed aver parlato con due giovani,  ha ceduto a loro un involucro di cellophane.

Gli stessi sono stati fermati e sottoposti a perquisizione personale con esito positivo. Infatti, è stata rinvenuta sostanza stupefacente del tipo Marijuana del peso complessivo di gr. 8.

Medesima perquisizione è stata eseguita anche a R.S. il quale è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente di tipo Marijuana e la somma di € 600,00 in banconote di piccolo taglio.

La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione del predetto, ove è stata rinvenuta la somma complessiva di € 24.000,00 (Euro ventiquattromila).

Dell’avvenuto arresto per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, è stato notiziato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari il quale ha disposto che l’arrestato fosse condotto presso la propria abitazione per essere sottoposto al regime degli arresti domiciliari.