Monica Bellucci in cambio di Vittorio Sgarbi: baratto perfetto

I Bronzi di Riace non si Toccano: Sgarbi a Parigi e la Bellucci a casa nostra
I Bronzi di Riace non si Toccano: Sgarbi a Parigi e la Bellucci a casa nostra

Monica Bellucci in cambio di Vittorio Sgarbi: l’affare del secolo o un grande bluff?

Vittorio Sgarbi, l’instancabile provocatore e critico d’arte, ci ha deliziato ancora una volta con una delle sue proposte a dir poco stravaganti. Il buon Vittorio vuole scambiare i nostri preziosissimi Bronzi di Riace con la celebre Gioconda, custodita gelosamente al Louvre di Parigi. E mentre tutti noi ci domandiamo se Sgarbi sia in vena di scherzi o di un’avventura donchisciottesca, ecco che salta fuori una nostra controproposta: scambiamo Sgarbi con Monica Bellucci. Sì, proprio lei, la divina Monica, una delle donne più belle al mondo che, guarda caso, vive all’estero, precisamente in un attico meraviglioso a Parigi.

Sgarbi, la Gioconda e i Bronzi di Riace: una farsa di routine

Chi segue le imprese di Vittorio Sgarbi sa bene che ogni tanto, quando il nostro amato critico d’arte non sa più come farsi notare, rispolvera la vecchia idea di riportare la Gioconda in Italia. Un’idea che potrebbe sembrare affascinante, ma che in realtà è più simile a un’impresa da romanzo cavalleresco che a una proposta seria. Sgarbi vorrebbe scambiare i Bronzi di Riace, capolavori insostituibili dell’arte greca classica, con il celebre dipinto di Leonardo da Vinci. Ma chi è così folle da pensare che la Francia accetterebbe mai uno scambio del genere?

Una proposta che fa acqua da tutte le parti

Insomma, se vogliamo proprio dare credito a questa proposta, dobbiamo ammettere che lascia parecchio a desiderare. I Bronzi di Riace sono un tesoro inestimabile che attira ogni anno migliaia di turisti nella nostra bellissima Calabria. Sgarbi sembra dimenticare che non stiamo parlando di oggetti qualsiasi, ma di capolavori che rappresentano un pezzo di storia e di identità culturale italiana. Perché allora non alzare il livello della discussione e proporre uno scambio davvero sensazionale?

Monica Bellucci: la nostra proposta di scambio perfetta

E qui entra in scena la nostra idea: scambiamo Vittorio Sgarbi con Monica Bellucci. Pensateci un attimo: Monica Bellucci, icona di bellezza e talento, vive a Parigi in un attico da sogno, lontano dal clamore del Bel Paese. E perché non riportarla a casa nostra? Dopo tutto, sarebbe uno scambio che sicuramente farebbe felici sia noi che i francesi.

Mentre Sgarbi troverebbe nella capitale francese un terreno fertile per le sue provocazioni, Monica potrebbe tornare in Italia a deliziarci con la sua presenza. Immaginate un’Italia con una delle donne più affascinanti del pianeta al posto di un critico d’arte che ama fare polemica su tutto e tutti. Sarebbe una boccata d’aria fresca e un tocco di eleganza che, ammettiamolo, non guasta mai.

I timori dei nostri politici di turno

Ovviamente, c’è sempre il rischio che qualcuno prenda la nostra proposta troppo sul serio. Salvini e Occhiuto, per esempio, potrebbero vedere in Sgarbi un ottimo ambasciatore per negoziare l’affare. Sgarbi potrebbe partire per la Francia con la sua solita baldanza, pronto a convincere i francesi che scambiare la Gioconda con i Bronzi di Riace sia un’idea geniale. E nel frattempo, noi ci godremmo la bellezza e la classe di Monica Bellucci, finalmente tornata a casa.

Calabria Magnifica dà il suo verdetto

Ma noi di Calabria Magnifica non ci stiamo. I Bronzi di Riace devono rimanere in Calabria, punto e basta. Sono un simbolo della nostra storia e un patrimonio che deve essere custodito gelosamente nel Museo Nazionale di Reggio Calabria. E la Gioconda? Che resti pure al Louvre. Noi abbiamo già abbastanza bellezze da ammirare.

Invece, la nostra proposta di scambiare Vittorio Sgarbi con Monica Bellucci è decisamente intrigante. Mentre i francesi potrebbero divertirsi con le performance teatrali di Sgarbi, noi ci godremmo la classe e l’eleganza di Monica. È uno scambio che sembra fatto apposta per risolvere due problemi in un colpo solo: alleggerire il clima polemico in Italia e regalare a Parigi un po’ di quella teatralità che solo Sgarbi sa portare..

Uno scambio irrealizzabile ma divertente

Siamo sicuri che la nostra proposta non verrà mai realizzata, ma a volte è bello sognare e, perché no, scherzare un po’ su certe assurdità. Nel frattempo, possiamo solo sperare che i nostri tesori, come i Bronzi di Riace, rimangano al loro posto e che Monica Bellucci possa tornare a deliziarci con la sua presenza in Italia, magari per una bella vacanza in Calabria.

Quindi, caro Sgarbi, buon viaggio in Francia e buon divertimento a far saltare i nervi ai nostri cugini d’oltralpe. Noi, nel frattempo, ci prepariamo a stendere il tappeto rosso per accogliere Monica Bellucci, sperando che questa volta sia davvero la volta buona per un ritorno in grande stile.

SEGUICI SUI SOCIAL: CALABRIA MAGNIFICA