Clemì, la prima bibita di clementina calabrese

Clemì (fonte pagina facebook del prodotto)

Tra i vari prodotti calabresi conosciuti e apprezzati in tutta Italia, c’è sicuramente la clementina; un agrume che nasce nella nostra terra e che trova la distribuzione oltre il confine calabro.

Un progetto tutto calabrese

L’idea geniale dei fratelli Gallo, precisamente Pierluigi, Glauco e Samantha, è stata quella di creare una bibita gassata gluten free. Il prodotto nasce dalla spremitura delle clementine e ha il nome di Clemì- la clementina da bere – che è interamente lavorato e prodotto nella Piana di Sibari, a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza.

La particolarità della clementina da bere è che ha il 20% di succo del frutto, cosa impossibile da trovare in altre produzioni industriali simili. Non ha conservanti e coloranti.

Ma l’iniziativa dei fratelli Gallo non si ferma solo alla creazione della bibita: infatti, il progetto vede anche la produzione di concentrati in diversi gusti di frutta. Oltre alle clementine c’è anche, ad esempio, un concentrato di bergamotto, altra eccellenza calabra. Questi ultimi trovano utilizzo anche in cucina: gli agrumi infatti ben si abbinano alla preparazione del pesce o anche ai formaggi.

Da 7 chili di succo concentrato è possibile ricavare fino a 36,5 litri di bevanda, 43 litri di bibita gassata e 17,5 litri di granita. Infatti, oltre alla bibita, dalla clementina esiste in commercio anche una granita, quindi si è pensato anche a un consumo diverso, soprattutto per la stagione estiva.

L’Azienda cosentina dei fratelli Gallo, la Mede MAIS CALABRA ha la seda a Corigliano Calabro. Proprio grazie a Clemì è stata anche premiata con l’Oscar Green 2018, un prestigioso riconoscimento al Concorso Nazionale indetto dalla Coldiretti.

Nel dettaglio del sito dell’azienda si legge la descrizione del prodotto: “in lattina da 33 cl., leggermente frizzante, Clemì si differenzia dalle tante bibite presenti sul mercato per le sue qualità: è senza glutine, senza conservanti né coloranti, e ha, da sempre, il 20% di succo di Clementine della Piana di Sibari.”

Per avere maggiori informazioni sui prodotti e per partecipare agli eventi, è possibile visionare il sito web dell’azienda o nella pagina Facebook del prodotto.

Clemì, non solo una bibita

La clementina è un frutto dalle proprietà importanti. Ad esempio, è ricco di vitamina C e fa bene alle difese immunitarie, combatte i radicali liberi ed è un antiossidante. Quindi, potremmo dire che avere creato una bibita da questo frutto è stata un’idea non è solo per un piacere effimero del palato, ma è stata un’idea utile perché fa bene anche alla salute!