Le Colonne d’oro di Michele Affidato per il Magna Graecia Film Festival

Per Magna Graecia Film Festiavl COLONNA D'ORO Michele Affidato
Per Magna Graecia Film Festiavl COLONNA D'ORO Michele Affidato

Tanti gli ospiti nazionali ed internazionali nella rassegna dedicata a Fellini e Sordi

Ron Moss, Peter Webber, Abel Ferrara e Laetizia Eldò. Sono questi gli ospiti internazionali del Magna Graecia Film Festival, che anche quest’anno si terrà nell’area porto di Catanzaro Lido dall’1 all’8 agosto e che sarà dedicato a due grandissimi: Alberto Sordi e Federico Fellini, icone del cinema italiano nel mondo.

La XVII edizione della kermesse, è stata presentata nel Complesso monumentale del San Giovanni di Catanzaro, ed erano presenti Gianvito Casadonte, fondatore e direttore artistico del Magna Graecia Film Festival, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, l’assessore comunale alla Cultura Ivan Cardamone, l’assessore comunale al Turismo e allo Spettacolo Alessandra Lobello, il presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni e Fabio Guerriero del centro analisi Ippocrate. Insieme a loro anche il maestro orafo Michele Affidato, chiamato a realizzare la famosa “Colonna D’Oro”, simbolo del Magna Graecia Film Festival.

Una scultura che negli anni è stata assegnata ad artisti del calibro di Oliver Stone, Tim Roth, Pupi Avati, Christoper Lambert e molti altri.

Tra gli ospiti di questa edizione ci saranno anche Marco D’Amore,
Marco Bocci, Dino Abbrescia, Antonio Catania, Ludovica Pagani, Vinicio Marchioni e molti altri. La giuria di quest’anno sarà presieduta da Michele Placido, ne faranno parte anche Rocio Munoz Morales, Barbara Chichiarelli, Peter Webber, Susy Laude e Silvia Bizio.

Nonostante il periodo particolare sarà un programma ricco di proiezioni e masterclass, non mancheranno le esibizioni musicali a cura di Eugenio Cesareo, Paola Iezzi e Andrea Montalbano.

Un evento che, come ha precisato il sindaco Sergio Abramo, si terrà “nel massimo rispetto delle misure anticovid”.

“Sono ormai diversi anni che realizziamo le Colonne D’Oro – afferma il maestro Michele Affidato per me si tratta di un’opera a cui tengo particolarmente, perchè è il simbolo della nostra terra, della nostra
storia e della cultura millenaria che ci accompagna da anni”.