Settembre al Parco: grande successo per Roberto Vecchioni e il suo tour “La vita che si ama” (video HD)

Roberto Vecchioni ha raccontato alla sua maniera le storie di felicità della sua vita, nell’ eccezionale cornice del Parco della Biodiversità Mediterranea.

L’appuntamento per il concerto della seconda giornata della X Edizione di “Settembre al Parco 2016” è stato ben accolto dal pubblico catanzarese e non solo.

Il tour “La vita che si ama” ispirato all’ultimo libro dell’artista, edito da Einaudi è un viaggio nel quale esplora la felicità, partendo dall’universo degli affetti.

Il filo conduttore dello spettacolo è rappresentato dai frammenti della memoria personale racchiusi in 45 anni di canzoni, da quelle meno consuete come “Stelle” e “Figlio figlio figlio” a “Sogna ragazzo sogna”.

Il cantautore in questo spettacolo gioca con l’ironia, si immerge nel ricordo, rincorre la sua passione per costruire un bilancio in cui i giorni che sembravano più neri hanno lasciato il posto a quelli più luminosi.

Vecchioni lascia volutamente da parte il repertorio costituito da personaggi mitici e storici che frequenta solitamente per creare un clima intimista ed attingere dalle cose belle della propria vita, come il ricordo della mamma descritta in “Dimentica una cosa al giorno” e “Un lungo addio” dedicato alla figlia.

Non sono mancati i classici da “Luci A San Siro” a “Chiamami ancora amore”.