Il Museo Archeologico dell’antica Kaulon di Monasterace, celebrerà la Giornata nazionale del Paesaggio

0
Angela Acordon - Direttore Polo Museale della Calabria

GIORNATA NAZIONALE DEL PAESAGGIO

Il paesaggio architettonico del Parco Archeologico kauloniate: Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon – Monasterace (Reggio Calabria) – 14 marzo 2018 – ore 16.30

Mercoledì 14 marzo prossimo, alle ore 16.30, il Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon di Monasterace (Reggio Calabria), celebrerà la Giornata nazionale del Paesaggio, giunta alla seconda edizione, con una iniziativa che evidenzierà le eccellenze di questo territorio, ricco di storia e di testimonianze artistiche.

E’, infatti, prevista una conversazione sul tema Il paesaggio architettonico del Parco Archeologico kauloniate a cura di Rossella Agostino, direttore Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon e di Alfredo Ruga, funzionario Archeologo SABAP-RC, che in questa occasione darà comunicazione di recenti rinvenimenti nell’area del tempio dorico collegati agli interventi di tutela del tratto costiero a cura della Regione Calabria.

La contestuale presenza di Rossella Agostino e di Alfredo Ruga evidenzia la fattiva collaborazione in atto fra e il Polo Museale della Calabria e la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio – RC.

Il Parco Archeologico dell’antica Kaulon comprende un ampio settore dell’abitato antico e l’area santuariale con il tempio dorico di Punta Stilo. Visibili tra gli altri i resti di una delle case più lussuose dell’antica Kaulonia, la Casa del Drago, dal nome del mostro marino raffigurato nel mosaico pavimentale policromo di età ellenistica, oggi esposto al  Museo e dell’edificio termale con vasche fittili da cui proviene il mosaico pavimentale con delfini.

La conversazione, pertanto, darà la possibilità di evidenziare aspetti e peculiarità di questo bellissimo lembo di Calabria.

Il Museo Archeologico e Parco Archeologico dell’antica Kaulon è afferente al Polo Museale della Calabria, diretto da Angela Acordon