Dichiarazioni del sindaco Sergio Abramo su dimissioni consiglieri comunali

Sergio Abramo

Ecco riportata la dichiarazione del sindaco Sergio Abramo ricevuta nella nostra redazione, riguardante la situazione critica del Comune di Catanzaro e la decisione di alcuni consiglieri comunali e di alcuni assessori riconducibili al partito di Forza Italia di dimettersi:

“Preso atto della sfiducia politica manifestata nei miei confronti, tramite un documento pubblicato sulla stampa, dagli assessori riconducibili al partito di Forza Italia, e prendendo inoltre atto delle già formalizzate dimissioni dell’ormai ex assessore Modestina Migliaccio Santacroce, ho deciso di avocare a me le deleghe finora detenute dai firmatari dello stesso documento. Mi riferisco a quelle fin qui detenute da Ivan Cardamone, Domenico Cavallaro, Alessio Sculco e Lea Concolin”.

“Chiuso questo capitolo, – conclude Abramo – subito dopo le elezioni regionali mi farò promotore di un incontro, che ritengo assolutamente necessario. Finalizzato a riportare chiarezza nell’ambito della coalizione di centrodestra e per scongiurare il rischio di un commissariamento del Comune”.