Elezioni Calabria, il Comitato Tecnico Scientifico: «Auspicabile rinvio al voto»

elezioni regionali
Elezioni Regionali, catanzaresi chiamati alle urne

Le elezioni regionali in Calabria previste per il 14 febbraio non dovrebbero svolgersi. È quanto è emerso dalla riunione del CTS – Comitato Tecnico Scientifico che si è svolta oggi. Il CTS ritiene infatti auspicabile il rinvio del voto vista la situazione epidemiologica registrata. Secondo il Comitato Tecnico Scientifico non sarebbe opportuno affrontare la campagna elettorale.

Forza Italia in disaccordo

Non sono d’accordo con quanto dichiarato dal CTS nella giornata di oggi i deputati e i senatori calabresi di Forza Italia. “Le elezioni regionali in Calabria vanno celebrate il prima possibile – dichiarano in una nota – i tecnici del Comitato Tecnico Scientifico non seguano la logica dei Dpcm di Conte e non mettano in quarantena la democrazia. Il popolo calabrese ha diritto di potersi esprimere nelle urne, a maggior ragione in un periodo delicato come questo, la Regione ha bisogno di una guida politica forte, riconosciuta, legittimata”.

Leggi anche – Elezioni regionali: Carlo Tansi e la rottura con il PD -.