Vito Bordino (nCDU): “Evidente offesa alla dignità e al prestigio della nostra bella Catanzaro Lido”

Vito Bordino
Vito Bordino

“Una volta, fino a qualche decennio fa, c’era il Cinema Orso nel quartiere marino di Catanzaro, luogo dove in tanti siamo cresciuti con le prime esperienze di cultura cinematografica, culla dei begli anni di tanti di noi giovani di ieri e di tanti meno giovani”. Ha dichiarato in una nota Vito Bordino, nCDU di Catanzaro.

Oggi che rimane – prosegue Bordino – se non un rudere che ha continuato a collassarsi nel tempo ed in costante rischio di collasso strutturale e di indicibile rischio per la salute dei cittadini per le vergognose condizioni igienico sanitarie. Oggi un luogo ricettacolo di animali di ogni specie. Oggi una evidente offesa alla dignità e al prestigio della nostra bella Catanzaro Lido”.

Eppure nulla si sa – incalza Vito Bordino – dopo tanti decenni di come si risolverà questo annoso problema. C’è solo da apprezzare chi se ne sta occupando e in particolare ringraziare il Consigliere Comunale Antonio Ursino per la segace perseveranza e attenzione che sta dedicando a questa triste vicenda per restituire il decoro che merita il quartiere”.

“Pur senza entrare nel merito degli aspetti tecnici – si legge ancora nella nota -, amministrativi e legali che peraltro non mi competono, voglio auspicare che si accelerino i tempi per eliminare questo sconcio e il degrado, cui siamo costretti ad assistere con tanta amarezza da anni. E – conclude Bordino – per risanare l’intera area con la demolizione totale o con la realizzazione di una sala cinematografica di cui Lido è sprovvista“.