Vito Bordino (NCDU): «Iniziativa “Forum dei Catanzaresi di successo” encomiabile»

Vito Bordino
Vito Bordino

«L’iniziativa del “Forum dei Catanzaresi di successo” dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro, guidato da Ivan Cardamone, è sicuramente encomiabile». È quanto afferma Vito Bordino, Coordinatore Provinciale NCDU di Catanzaro.

«Nomi illustri – dichiara Bordino – e di prestigio come S.E. Monsignor Domenico (don Mimmo) Battaglia, Antonio Catricala’, Giuseppe Gualtieri, Piero Mascitti, Maurizio Talarico, Piero Bevìlacqua. Solo per citarne alcuni, sono l’emblema di una Città che ha una storia. Un vissuto e una tradizione di grande valore. Che continua ad avere e che ci inorgoglisce come catanzaresi e calabresi».

«Il mondo della cultura e dell’arte, della scienza, dell’economia, dell’imprenditoria, delle professioni – prosegue Bordino – è ricco di personalità catanzaresi o di origine catanzarese di successo nei loro campi di attività. Che hanno dato e continuano a dare lustro e prestigio alla nostra Città».

«Personalità di conclamato successo, di saggezza e di diversificate esperienze che – specifica Vito Bordino – sicuramente con le loro idee e le loro riflessioni ci aiuteranno a innovare, a rivisitare il sistema città. A ridimensionare le lacune vecchie e nuove, a costruire la Catanzaro del futuro».

«Come cittadino e come operatore politico – aggiunge Bordino – sento di plaudire e ringraziare l’Assessore Ivan Cardamone per l’intuito avuto di assumere questa importante iniziativa del “Forum dei Catanzaresi di successo”.  La quale, ne sono certo, ci farà riscoprire e ricordare con orgoglio tantissimi personaggi illustri di ieri e di oggi. Che hanno reso e rendono, anche con le loro riflessioni nel “Forum”, un notevole contributo di immagine e di ulteriore lustro a Catanzaro, in Italia e nel mondo».

«Invito inoltre l’amico Cardamone – aggiunge il coordinatore provinciale di NCDU di Catanzaro – a ricercare e coinvolgere anche concittadini. Sia pure dai nomi meno altosonanti e conosciuti, che si sono fatti valere e si fanno valere fuori dai confini calabresi. Nelle loro attività ed esperienze. Il cui contributo non può che accrescere la nobile storia di Catanzaro».

«Iniziativa questa dell’Assessorato alla Cultura – conclude Bordino – che invito a seguire nel “Forum” e che oltretutto ci farà sentire maggiormente fieri della nostra amata Città. Il mio auspicio quindi è che molti dei suggerimenti e delle riflessioni del “Forum” vengano trasformati in progetti concreti. Per rendere la Città più bella».