Cosenza calcio: un gol di Pierini salva i lupi

Cosenza Calcio
Cosenza Calcio logo 2018 2019


Dopo l’exploit della scorsa stagione, nessuno degli addetti ai lavori si sarebbe potuto immaginare un avvio così complicato per gli uomini di Braglia. Purtroppo,però, le aspettative sono state deluse. Per di più, la partita di ieri ha mostrato nuovamente le defezioni dei rossoblù che, grazie ad un capolavoro di Pierini al 94^, sono riusciti ad agguantare un pareggio inaspettato e di fondamentale importanza.

Cercare la continuità di risultati per acquisire fiducia

Il malumore dei tifosi, generato da un calciomercato poco esaltante, ha portato, inevitabilmente, i calciatori a sentire addosso, maggiormente, la pressione. Per tale motivo, la squadra è sembrata spesso “imballata” ed una lontana parente di quella dello scorso anno. È anche vero, però, che la mancanza di alcuni calciatori che sono risultati essere elementi chiave nella scorsa stagione, come Tutino, si sta facendo sentire. In questo senso, i nuovi arrivati non stanno rendendo in egual modo e la poca concretezza sotto porta ne è una prova tangibile. L’unica medicina per cercare di cancellare questo brutto avvio è trovare continuità di risultati. Di certo, aver portato a casa un punto dopo due sconfitte consecutive rappresenta una buona base di partenza per acquisire fiducia.

Sabato la prova del nove contro il Frosinone

I rossoblù, in trasferta a Frosinone, sabato alle 15 non avranno vita facile. Per di più, anche il Frosinone, retrocesso dalla Serie A, sembra aver subito un vero e proprio contraccolpo e le sue prestazioni nelle prime cinque giornate non sono state esaltanti. Motivo per cui, vorrà ritrovare la fiducia persa già dalla prossima partita. Quindi, dal Cosenza, ci si aspetterà una partita di sostanza e concretezza al fine di non tornare a casa con le mani vuote.

Maurizio Ceravolo