Corsi e Costanzo: Via Madonna del pozzo, una storia infinita!

Catanzaro
comune di Catanzaro

Testo integrale della dichiarazione diramata alla stampa dai consiglieri comunali Sergio Costanzo e Antonio Corsi  

Ci sono tante cose di cui un’amministrazione dovrebbe vergognarsi, soprattutto quando si tratta di servizi primari come la viabilità.

Sembra, ormai, in via di risoluzione l’atavica problematica relativa alla sede stradale di Santa Domenica. Lavori già nell’ordine di servizio della ditta appaltatrice e che, quindi, con l’arrivo di migliori condizioni climatiche si dovrebbe procedere alla esecuzione degli interventi. Soluzione alla quale si è giunti grazie anche al modesto contributo dei sottoscritti che in tempi non sospetti, quando cioè la delega all’assessore comunale ai lavori pubblici era detenuta dall’ing Giuseppe Vitale, avevano con forza posto il problema alla commissione competente.

Con la stessa energia sempre ai tempi in cui il settore era guidato dall’ assessore Vitale avevamo segnalato il problema di Via Madonna del Pozzo nel quartiere Gagliano.

Dopo vari incontri con l’ex assessore e il Sindaco Abramo, avevamo dato in dono gratuitamente all’amministrazione, un progetto dell’intervento che avrebbe posto fine a un disagio che ormai da anni quasi cento famiglie sono costretti a subire quotidianamente.

Il progetto oltre il ripristino del manto stradale prevedeva anche la raccolta delle acque bianche oltre all’impianto idrico e fognante.

Avevamo avuto assicurazioni da parte del sindaco che l’intervento sarebbe stato finanziato con i fondi della manutenzione. Ma il Primo cittadino si è poi smentito clamorosamente.

Fallita questa prima ipotesi si era valutata, insieme al settore Patrimonio, la possibilità di utilizzare alcune permute: lavori – reliquati, una specie di baratto tra immobili in disuso dell’amministrazione ed eventuali lavori da eseguire sul territorio cittadino. In questa operazione era stata inserita la riqualificazione di via Madonna del pozzo.

Anche questa clamorosamente fallita.

Quindi malgrado il nostro impegno registriamo ancora una volta una carenza del governo cittadino, che ringraziamo per la soluzione trovata per Santa Domenica, ma l’ammoniamo per via Madonna del Pozzo.

Apprendiamo dal nuovo assessore al ramo, Franco Longo, che c’è da parte dell’amministrazione un’attenzione particolare per il quartiere Gagliano.  Rimaniamo, quindi, in attesa che da parte sua ci sia l’impegno per un immediato sopralluogo, al quale seguirà un incontro con il Sindaco che conosce bene la problematica. Forse riusciamo a risolvere l’annoso problema.

Da parte nostra non ci resta che chiedere scusa ai residenti, ma se nel tempo abbiamo preso le distanze da questa maggioranza, un motivo ci sarà stato.  Perché noi mettiamo i cittadini e il territorio al primo posto della nostra azione politica.

Consiglieri comunali

Sergio Costanzo e Antonio Corsi