Villa Margherita (Catanzaro), Consolante e Triffiletti: “Va riqualificata”

Catanzaro
Villa Margherita Catanzaro

Scrupoloso sopralluogo questa mattina in villa  Margherita da parte del presidente della commissione attività economiche e turismo, Enrico Consolante e del consigliere Antonio Triffiletti, per constatare lo stato di conservazione del parco del centro storico che ospiterà le manifestazioni  in programma per il prossimo carnevale su cui sta contribuendo la stessa commissione al turismo di concerto con l’assessore al ramo. I due esponenti l’aula di palazzo de Nobili hanno potuto constatare lo stato di degrado dello storico parco della città che  presenta segni di abbandono, ma anche impronte di gesti vandalici che ne hanno deprezzato il suo aspetto naturale. “ “E’ veramente indecoroso lo stato in cui versa la villa – hanno sostenuto il presidente Consolante e il consigliere Triffiletti – quindi a nostro giudizio, proprio in vista delle manifestazioni di carnevale urge  con immediatezza che la ditta che ha in appalto la manutenzione del verde mette in atto il capitolato  e riqualifichi  l’intera area per restituirla ai catanzaresi nel pieno rispetto delle sue caratteristiche storico-architettoniche. Bisogna provvedere a ripristinare la pavimentazione mancante , le staccionate  le siepi  e tutto il contesto  urbano e ambientale  che la caratterizza. Sollecitiamo anche l’assessore alla gestione del territorio affinché solleciti i lavori  già stabiliti da un’apposita perizia  di revisione e riqualificazione del parco giochi, che si presenta in uno stato  decadente  e non completamente fruibile.  Va, in altri termini, eseguito un completo restyling  che ci permetterà di riconsegnare ai nostri concittadini una zona di villa Margherita dal profondo valore storico e affettivo per tutti i catanzaresi, che da sempre hanno riconosciuto i “cento metri” come uno dei “luoghi del cuore” del centro storico” Proprio per procedere a una attenta analisi della problematica  il presidente Consolante ha convocato per mercoledì prossimo 31 gennaio alle ore 15 un’apposita riunione della  commissione attività economiche a turismo nel corso del quale verranno messi a punto anche gli aspetti organizzativi del carnevale.