Conferma indagine Gratteri su sanità in Calabria in emergenza Covid

Gratteri ha confermato che la Procura di Catanzaro sta indagando su quanto sta avvenendo intorno alla sanità calabrese in piena emergenza Covid. Le indagini sono state affidate alla Guardia di Finanza.

In questi giorni in Procura a Catazaro si sono recati sia l’ex Commissario alla sanità calabrese, Saverio Cotticelli, per consegnare una serie di documenti e sia i segretari generali calabresi di Ggil, Cisl e Uil, i quali hanno presentato un esposto-denuncia sulla sanità in Calabria.

Fonti investigative confermano che al momento non si registrano indagati e non è stata ipotizzata alcuna ipotesi di reato.

Leggi anche – Covid: esposto Codacons in tutte le Procure della Repubblica calabresi -.

Calabria zona rossa: Confesercenti denuncia Cotticelli e Speranza