Catanzaro-Siracusa 1-0: le conferenze post partita (WEBTV)

0

“Penso di non aver fatto male, ma soprattutto sono contento perchè tutta la squadra ha fatto bene abbiamo ottenuto un bel traguardo oggi –  ha detto il portiere Marcantognini – Credo molto nel lavoro e quando ti alleni bene i risultati si vedono”. 

“Non mi rammarico di aver giocato poco quest’anno, perchè Nordi è Nordi e sono felice di essere stato pronto quando è stato necessario” – ha concluso dicendo – il traguardo di oggi lo dedico alla mia ragazza che mi sta sempre vicino e a un mio caro amico che si chiama Luigi”. 

La mia prova a Catanzaro è stata positiva anche se c’è qualche rimpianto perchè si poteva fare meglio – ha detto Riggio in sala stampa – L’esperienza è stata buona perchè ho trovato gente con esperienza che mi ha dato tanti consigli e ho trovato un pubblico che mi sostenuto e anche grazie a questo sono cresciuto.

“Era da tanto tempo che non vincevamo in casa. Per noi era di vitale importanza. Sono molto contento. La partita da fare era questa  e da questo punto di vista, siamo stati bravi perchè non abbiamo lasciato niente  – ha detto mister Pancaro – Ancora manca un punto e dobbiamo continuare a fare. La prossima settimana dobbiamo fare lo stesso.   

E’ normale che in una stagione ci siano degli alti e dei bassi. Noi abbiamo sofferto e adesso stiamo recuperando. L’importante era chiudere in bellezza in casa e ci siamo risciuti. Questa è stata la breve disamina di Maita in sala stampa.

Le parole di Paolo Bianco in sala stampa: “Specialmente nel primo tempo siamo stati più bravi degli altri, questo è incomprensibile in questo momento della stagione. Non lo accetto e dobbiamo voltar pagina velocemente  anche perché, in virtù dell’ennesimo deferimento, non sappiamo quello che ci succederà. Quindi dobbiamo assolutamente tornare ad essere la squadra cattiva, con la voglia di voler conquistare punti su tutti i tempi.

SEGUI ANCHE:

  1. Catanzaro-Siracusa 1-0: La parola ai tifosi giallorossi – CalabriaMagnifica.it
  2. Catanzaro Calcio: ipotecata salvezza 1 a 0 al Siracusa