Pentone e i festeggiamenti in onore della Madonna di Termine

Ogni anno, la seconda domenica di settembre, viene celebrata la festa della Madonna di Termine.

La comunità di questo paesello presilano, Pentone, ha vissuto in questi giorni un’intensa settimana all’insegna dell’aggregazione.

La comunità si è illuminata a festa, in particolare, il fine settimana è stato caratterizzato dai tradizionali appuntamenti religiosi e civili.

Ogni sera il paese ha offerto un’immagine davvero suggestiva grazie allo spettacolo delle “luminere”, momento culminante delle giornate di festa trascorse all’insegna dell’aggregazione e del divertimento.

Infine domenica si è svolta, infine, la tradizionale processione sui colli seguita dall’arrivo e dall’accoglienza della Madonna presso il Santuario di Termine.

Nel pomeriggio l’ampia folla di fedeli ha atteso con ansia il ritorno in piazza della Madonna sul carro trionfale ed il tradizionale momento della “Cunfrunta” con San Nicola che ha dato inizio alla processione per le vie del paese conclusasi con un messaggio di raccoglimento spirituale da parte del parroco di Pentone, Don Gaetano Rocca.

Una curiosità su questa festa, che non è solo la festa dei Pentonesi, ma è anche la festa di tutti i catanzaresi: mentre a Termine, c’e questa processione, mentre si festeggia, nello stesso momento ha Toronto, anche là celebrano la festa di Termine.

Hanno una statua che è simile a quella dei Pentonesi, hanno una chiesa di riferimento e ogni anno, anche loro festeggiano con una piccola processione.